top of page

"Segni e matrici" alla galleria Pallavicini22 | Opens the solo show by Federico Guerri "Signs and matrices"

Sabato 9 marzo 2024 alle ore 18:30 presso lo spazio espositivo Pallavicini22 Art Gallery in Viale Giorgio Pallavicini 22 a Ravenna, si inaugura la personale di Federico Guerri “Segni e matrici”. La mostra, a cura di Luca Maggio e con testo critico di quest’ultimo a catalogo, rimarrà allestita fino a domenica 24 marzo e sarà aperta al pubblico dal martedì al sabato feriali dalle 16 alle 19. Finissage domenica 24 marzo dalle 17 alle 19.

On Saturday 9 March 2024 at 6.30 pm at the Pallavicini22 Art Gallery exhibition space in Viale Giorgio Pallavicini 22 in Ravenna, Federico Guerri's solo show "Signs and matrices" will be inaugurated. The exhibition, curated by Luca Maggio and with a critical text by the latter in the catalogue, will remain on display until Sunday 24 March and will be open to the public from Tuesday to Saturday on weekdays from 4pm to 7pm. Finissage on Sunday 24 March from 5pm to 7pm.


La Mostra

Il demiurgo Guerri parte dal caos, dalla macchia informale su tela grezza non lavata e idrorepellente. Qualcosa aderisce, si attacca, dichiara il suo desiderio di essere. Inizia così, oculata, una definizione con pastello a cera bianca che conseguentemente vedrà apparire i segni-mattoncini-tessere-cellule che sono anche matrice di questi universi epidermici e assieme stratificati in complessi spazio-temporali doppiamente sovrapposti.


The exhibition

The demiurge Guerri starts from chaos, from the informal stain on raw, unwashed and water-repellent canvas. Something adheres, sticks, declares its desire to be. Thus begins, carefully, a definition with a white wax crayon which will consequently see the appearance of the signs-bricks-cells-cells which are also the matrix of these epidermal universes and together stratified in doubly overlapping space-time complexes.




111 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page